“Gran Capitán”, l’ultimo cartellino rosso

Rafa Marquez - Nel mirino degli Usa per presunti legami col narcotraffico
“Gran Capitán”, l’ultimo cartellino rosso

Da libero dai piedi buoni, elegante, una classe sopraffina, a sospettato di essere al soldo di uno dei boss del narcotraffico messicano del cartello di Sinaloa. In vent’anni di onorata carriera, Rafael Marquez Alvarez ha vestito maglie importanti, tra cui, per sette campionati, quella azulgrana del Barcellona. Allenato da Frank Rijkaard e Pep Guardiola, ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.