Gli affari sporchi del colonnello che uccise Escobar

Gli affari sporchi del colonnello che uccise Escobar

Pensava di averla fatta franca ancora una volta il colonnello Hugo Heliodoro Aguilar Naranjo, conosciuto come colui che uccise Pablo Escobar nel 1993 durante una controversa caccia all’uomo che finì sul tetto di una casa di Medellin, la città colombiana oggi diventata una meta culturale del Paese. La serie Narcos mostra al temine dell’ultimo episodio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.