“Giusto vietare la pubblicità, distorce la realtà”

Maurizio Fiasco - ”La sponsorizzazione influisce sulla rappresentazione del fenomeno e produce dipendenza”
“Giusto vietare la pubblicità, distorce la realtà”

“Maledetti e subito ma senza contabilizzare i costi sociali, clinici e finanziari di questa scelta. Insomma lo Stato ha legato il proprio guadagno al danno sociale e sanitario dei propri cittadini”. Parola del professor Maurzio Fiasco, tra i più importanti analisti italiani del fenomeno dell’azzardo di massa. Professore, partiamo dal fondo: divieto di pubblicità di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.