Giro d’Italia sulla cattiva strada

Abruzzo - Tra asfalto e segnali, 1 milione e 280mila euro per passare sotto la villa del governatore
Giro d’Italia sulla cattiva strada

Nella casa del Re, beato è chi già c’è. E beatissimi sono i lettomanoppellesi, ovvero gli abitanti di Lettomanoppello. Il loro più illustre concittadino, Luciano D’Alfonso – governatore della Regione Abruzzo, dunque poco più che un Re, di stretta osservanza Pd – ha fatto cambiare il percorso al Giro d’Italia 2017, domenica 14 maggio. Se […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.