Giornalisti e compensi “iniqui”: schiaffo a governo, Fieg e Fnsi

Giornalisti e compensi “iniqui”: schiaffo a governo, Fieg e Fnsi

Annullata la delibera della Commissione per l’equo compenso dei giornalisti (governo, editori e giornalisti) che aveva recepito l’accordo tra Fieg (editori) e Fnsi (sindacato unitario dei giornalisti) del 2014, quello che prevede compensi di 20,80 euro lordi per un articolo di 1.500 battute per un quotidiano, 6,20 euro per siti internet e agenzie di stampa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.