Giornali “in affitto”: a rischio pluralismo e concorrenza

“Il pluralismo vuol dire avere tante voci che parlano assieme, e che la democrazia funziona male senza il pluralismo”. (“Notizie S.p.A.” di Michele Polo – Laterza, 2010 – pag. 9) Per troppo tempo abbiamo denunciato e contestato prima la concentrazione televisiva e pubblicitaria incarnata da Berlusconi e poi il suo macroscopico conflitto d’interessi, per tacere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.