Giannini: “Il governo vuole una nuova Eiar”

Propaganda - Il conduttore di Ballarò: “La narrazione politica mi spaventa quando diventa manipolazione”
Giannini: “Il governo vuole una nuova Eiar”

La tv di Stato che vuole il premier Matteo Renzi “non è la Rai, è l’Eiar”, l’Ente italiano audizioni radiofoniche che propagava nell’etere i discorsi di Benito Mussolini e l’ideologia fascista. È durissimo Massimo Giannini, il conduttore di Ballarò, il programma di viale Mazzini preso di mira dai renziani di ferro per i suoi servizi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.