Ghizzoni in lista d’attesa e Boschi inizia a confessare

La commissione vuole ascoltare l’ex Unicredit. Maria Elena parla del loro incontro
Ghizzoni in lista d’attesa e Boschi inizia a confessare

Federico Ghizzoni è in lista d’attesa. L’ex Ad di Unicredit, a cui si rivolse Maria Elena Boschi per “valutare una possibile acquisizione di Banca Etruria (il padre del sottosegretario era vicepresidente dell’istituto aretino, ndr)”, secondo il racconto di Ferruccio de Bortoli nel libro Poteri forti (o quasi), sarà ascoltato dalla Commissione parlamentare d’inchiesta. Non c’è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.