Gerusalemme “capitale”. Hamas promette Intifada

Gli Usa hanno in agenda l’annuncio dello spostamento dell’ambasciata da Tel Aviv alla Città Santa: il mondo arabo teme svolta pro-Israele
Gerusalemme “capitale”. Hamas promette Intifada

Dopo i ministri degli Esteri di Egitto e Giordania, anche le autorità turche hanno pubblicamente avvertito con toni allarmati il segretario di Stato americano, Rex Tillerson, che una eventuale decisione di spostare l’ambasciata statunitense da Tel Aviv a Gerusalemme “porterebbe al collasso il processo di pace israelo-palestinese”. Trasferire l’ambasciata nella Città Santa delle tre religioni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.