Gentiloni si sente ottimista: “Il peggio della crisi alle spalle”

Gentiloni si sente ottimista: “Il peggio della crisi alle spalle”

Un’Italia che si è finalmente lasciata alle spalle “la crisi più difficile del dopoguerra” e che ora può cogliere le “occasioni positive” che le si parano davanti, dopo aver saputo mettere “sotto controllo” le sfide che riguardavano il suo sistema bancario, e aver difeso anche “l’onore dell’Europa” attraverso la gestione del flusso dei migranti. “In […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.