Funichi?

Ieri abbiamo cercato di intervistare Antonio Funiciello, direttore del comitato BastaunSì nonché – riferiscono le cronache, senza offesa – “braccio destro del sottosegretario Lotti”. Purtroppo, invano. L’impavido braccio destro se l’è data a gambe, entrando in clandestinità. Peccato: perché, oltre a porgli qualche semplice domanda, volevamo significargli i sensi della nostra più totale ammirazione. Anzitutto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.