Funerale in chiesa per il 17° miliziano dello Stato islamico ucciso in Siria

Cerimonia comune cristiano-musulmana
Funerale in chiesa per il 17° miliziano dello Stato islamico ucciso in Siria

Nella chiesa evangelica di St. Pauli ad Amburgo è stato celebrato ieri il funerale cristiano-musulmano di un 17enne tedesco appartenente all’Isis e rimasto ucciso sul campo di battaglia in Siria. Lo riferisce l’agenzia di stampa Dpa. Il giovane, di cui è stato reso noto solo il nome di battesimo, Florent, era nato in Camerun e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.