Fratoianni contro: “Cercano l’accordo, non erano diversi?”

Fratoianni contro: “Cercano l’accordo, non erano diversi?”

Appena partorite, in linea teorica, ma subito bocciate le soglie per l’ingresso in Parlamento e di premio di maggioranza che Luigi Di Maio (M5S) pensa di proporre a Matteo Renzi per fare assieme la legge elettorale. Questa proposta viene subito fortemente criticata da Nicola Fratoianni, segretario nazionale di Sinistra italiana: “Sono anni che ci bombardano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.