Franco Mandelli il grande puffo della normalità

La magia di Franco Mandelli era dietro un sorriso, e in un luogo dove distendere i tratti del volto diventa la medicina più difficile da ingerire. Lui c’è riuscito. C’è riuscito nella sua clinica universitaria, un’impresa dedicata all’ematologia e costruita dentro al sistema sanitario nazionale, tutto pubblico, un luogo da interspazio, da realtà parallela, talmente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.