Francesca e la finzione europea: “Diventi il tuo biglietto da visita”

Uno stage a Bruxelles per insegnare alle aziende a gestire i fondi: “La sensazione di astrattezza era totale”
Francesca e la finzione europea: “Diventi il tuo biglietto da visita”

Dopo sei mesi a Bruxelles se ne sta andando a Parigi. L’hanno appena presa per un master in politica culturale, e scalpita nell’attesa. Se volete capire qualcosa di Brexit e dintorni rivolgetevi a lei, Francesca Festa, giovanissima stagista italiana venuta con entusiasmo a Bruxelles a lavorare in una società di consulenza. E fatevi raccontare la […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.