Foa pronto al sacrificio, ma dopo l’estate Il nuovo presidente Rai slitta a settembre

Cda bloccato - Intanto sono salvi i gol di “90° minuto” e la fiction “Un posto al sole”
Foa pronto al sacrificio, ma dopo l’estate Il nuovo presidente Rai slitta a settembre

La questione del presidente della Rai è rinviata a settembre. Lo dice la politica e lo conferma anche Marcello Foa, che ieri ha guidato il cda di Viale Mazzini in veste di consigliere anziano. “Il tema della presidenza è rinviato al prossimo cda, dopo la pausa estiva, la cui data non è ancora stata fissata. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.