» Mondo
mercoledì 22/03/2017

Fillon pagato per favorire gli affari tra Putin e la Total

Intanto Il ministro dell’Interno Le Roux si dimette: 55 mila euro pubblici per stipendiare le figlie minorenni come assistenti parlamentari
Fillon pagato per favorire gli affari tra Putin e la Total

La Francia vive al ritmo degli scandali giudiziari. A un mese scarso dal primo turno delle Presidenziali, Le Canard Enchainé, il giornale satirico all’origine del Penelopegate, rivela nuovi elementi a carico di François Fillon. Stando al giornale, il candidato all’Eliseo dei Républicains ha intascato nel 2015 50 mila dollari da parte di un miliardario libanese, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

Martin, il terrorista che abbracciò la pace, abbandonò l’Ira e strinse la mano alla regina

Mondo

Zaventem, le vittime del jihad dimenticate dal governo Michel

Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi
Mondo
La storia

Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×