Figc, l’eterno ritorno di Abete per disfarsi del padrone Malagò

Dai Dilettanti alla Lega Pro, sono tutti d’accordo: l’ex presidente candidato unico per uscire dal commissariamento
Figc, l’eterno ritorno di Abete per disfarsi del padrone  Malagò

Il futuro è il passato, il nuovo è il vecchio, l’erede il predecessore: la Federcalcio ripartirà da Giancarlo Abete. Proprio il fratello di Luigi, presidente di Bnl, che aveva guidato la Figc prima di Tavecchio. Per uscire dal pantano e dal commissariamento del Coni, il mondo del pallone non ha trovato di meglio che rivolgersi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.