Fieg, Caltagirone se ne va. Il prossimo sarà Cairo

Dopo lo scontro sui poligrafici, scissione nella federazione editori. Ora dominata da Elkann-De Benedetti
Fieg, Caltagirone se ne va. Il prossimo sarà Cairo

L’uscita del Gruppo Caltagirone dalla Fieg, la Federazione italiana editori giornali, potrebbe avere ripercussioni sistemiche per tutta l’editoria. La decisione è arrivata ieri, dopo settimane di scontro con i sindacati e con la stessa Fieg sul contratto dei poligrafici del gruppo. Il comitato esecutivo della Fieg aveva chiesto alla società editoriale che controlla quotidiani come […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.