Fiato alle tombe

In attesa del virile e patriottico giuramento dei Mille Professori al Manifesto del Sì (non si sa ancora se il saluto romano e il salto nel cerchio di fuoco saranno obbligatori o facoltativi), prosegue la caccia agli antenati illustri del ddl Boschi-Verdini. Dopo Berlinguer, Ingrao e Nilde Iotti, i tombaroli del Nazareno sono al lavoro […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.