» Primo Piano
venerdì 27/05/2016

“Favori ai Vip, stampa amica e zero lavoro: l’Italia di Renzi”

L’ex segretario del Pd spiega al premier che non può dimenticare l’economia e pensare solo al referendum. Il Made in Italy deve essere anche siderurgia e industria, non solo cibo e bellezza

C’è il referendum costituzionale a ottobre, ma adesso c’è l’economia che non va. Matteo Renzi dice che è tutto a posto: “Prima riporteremo l’economia ad avere un segno più davanti e poi otterremo un successo al referendum”. Pier Luigi Bersani è perplesso: “Gran parte della gente con quel segno più non ci campa. Consiglio di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Primo Piano

Viva la legalità, ma non parliamo di corruzione

Commenti

Vincenzo Boccia: quel “grazie” a Orazio, il papà orfano e comunista

Con la legge Madia più concorsi fasulli
Primo Piano
In Tv

Con la legge Madia più concorsi fasulli

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×