Fanno un annuncio al giorno. Poi (forse) la sicurezza arriva

Fatti a parole - Dalle falle giuridiche del decreto anti-terrorismo ai fondi ancora non utilizzati
Fanno un annuncio al giorno. Poi (forse) la sicurezza arriva

Per ogni euro in più investito in sicurezza, ci deve essere un euro in più investito in cultura”. Così diceva Matteo Renzi nel solenne discorso sulla lotta al terrorismo ai Musei Capitolini, il 24 novembre, dopo il Bataclan. Mentre in Europa c’è ormai un attentato al giorno, la linea resta quella: battere sulla prevenzione culturale, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.