Facce di casta

Facce di casta

Bocciati SCRIPTA MANENT… MAGARI Un’altra delle usanze che hanno preso piede in politica è quella di scrivere insulti deliranti o speronare le collettività alla violenza per poi fare retromarcia dicendo che si trattava di una provocazione o che si è stati fraintesi. Stavolta a servirsi del sistema è stato tal Saverio Siorini, segretario cittadino di San […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.