Europa, stai attenta ai Tories arroganti nel nome di Brexit

L’attuazione hard del referendum inglese cui assistiamo non è effetto di un voto ma di una politica scelta autonomamente dal governo e dal partito del premier Theresa May. E i rischi sono tanti
Europa, stai attenta ai Tories arroganti nel nome di Brexit

Poco più di una settimana fa, con l’attivazione dell’Articolo 50 del Trattato di Lisbona, si è compiuto l’atto decisivo di un processo innescato non tanto da un referendum che era solo consultivo, con un mandato non chiaro, ma piuttosto da un motivo ricorrente nei mesi successivi: “Brexit significa Brexit”. Questo è stato lo slogan del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.