Europa in allerta. La Russia: “Evitare bagni di sangue”

Europa in allerta. La Russia: “Evitare bagni di sangue”

“Tutte le relazioni estere turche esistenti saranno mantenute, lo stato di diritto rimarrà una priorità” . Sono queste le primissime rassicurazioni dei militari golpisti. Tutta Europa – già scossa dai drammatici fatti di Nizza – segue con attenzione massima l’evoluzione della crisi sul Bosforo. Anche il nostro premier Matteo Renzi ha seguito gli sviluppi della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.