Etruria, il trucco stava nel rendimento dei titoli

L’Associazione delle vittime - Esposto al pm: l’istituto mentiva sul vero tasso delle subordinate per nascondere il rischio
Etruria, il trucco stava nel rendimento dei titoli

Due emissioni obbligazionarie del 2013 per un totale di 110 milioni di euro sono state concepite e presentate come una truffa alla clientela di Banca Etruria e quindi vanno annullate, in modo che i risparmiatori imbrogliati risultino creditori della new bank invece che vittime di quella vecchia da risarcire (forse) solo in parte. La tesi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.