Erano Correggio e Parmigianino: altro che Rinascimento

Il grande allestimento alle Scuderie del Quirinale mostra famose tele dei due artisti emiliani, ma ha un difetto: non ne svela a dovere la modernità
Erano Correggio  e Parmigianino: altro che Rinascimento

Litigi e critiche non sono crudele espressione culturale italica solo odierna. È bizzarro pensare che colmarono di calunnie e offesero a morte, circa nel 1530, Antonio Allegri (1489- 1534) detto Correggio (poiché nato nella cittadina emiliana). Il quale – da classico pittore post michelangiolesco – in parte lambito nell’immaginario e nei colori dall’inquietudine dell’imperante manierismo […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.