Eni-Nigeria, i fatti in attesa delle sentenze

Eni-Nigeria, i fatti in attesa delle sentenze

A Milano un giudice dovrà decidere se mandare a processo i vertici attuali e passati dell’Eni per corruzione internazionale. Altri giudici valuteranno se condannarli. Dobbiamo aspettare la Cassazione per farci un’opinione di quello che è successo in Nigeria nel 2011 e sul ruolo di Claudio Descalzi, Ad a cui domani l’assemblea degli azionisti darà un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.