» Cultura
mercoledì 28/06/2017

Emma, che non meritava di morire per amore

Emma, che non meritava di morire per amore

Due destini, due vite, due donne. Cinzia ed Emma si conoscono dai tempi dell’Università e la loro vita, così profondamente differente, le allontana per poi farle rincontrare a cinquant’anni. Affermata nel lavoro, cosmopolita e razionale la prima; disoccupata, timida e ancora a casa dei genitori, la seconda. Sarà proprio una passione inaspettata e travolgente a […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Quando rotola un pallone raccontare sembra più facile

Cultura

Don Ponzio per l’Europa alla ricerca dell’identità

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style
Cultura
Carpe diem

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style

di
“Sono stanca del killer che tortura e abusa sempre delle solite donne”
Cultura
L’intervista - C. J. Tudor

“Sono stanca del killer che tortura e abusa sempre delle solite donne”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×