EgyptAir, fumo prima del disastro. Fratelli Musulmani: “Colpa di Al-Sisi”

Smentito recupero scatole nere, Cnn diffonde audio
EgyptAir, fumo prima del disastro. Fratelli Musulmani: “Colpa di Al-Sisi”

Tre giorni dopo l’inabissamento del volo EgyptAir, non è ancora stata ritrovata la scatola nera, ma spuntano nuovi elementi che contribuiscono alle indagini. Secondo l’Aviation herald, sito web specializzato in sicurezza aerea, prima della caduta nel Mar Mediterraneo, il sistema di comunicazione che invia messaggi (confermati dagli investigatori francesi) automatici al centro di manutenzione, ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.