Ecco quanto costa comprare il voto all’estero: 160 milioni

Bilancio - 50 milioni l’anno per la diffusione della lingua italiana e qualche spicciolo anche per assumere un po’ di elettori locali nei consolati: lo confessa il Pd del Brasile...
Ecco quanto costa comprare il voto all’estero: 160 milioni

Il voto degli italiani all’estero non rispetta la Costituzione. Come ha denunciato l’ambasciatrice Cristina Ravaglia – che di mestiere per la Farnesina sorveglia le operazioni elettorali e le politiche migratorie – nel documento riservato pubblicato ieri dal Fatto. Non solo. Il voto dei 4 milioni e 23 mila italiani all’estero, per aiutare Matteo Renzi a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.