Ecco l’“Ascia Nera”: la mafia nigeriana gemellata a Palermo

Ecco l’“Ascia Nera”: la mafia nigeriana gemellata a Palermo

L’ascia è lo strumento della rottura delle catene dello schiavismo, il basco nero il simbolo dei “soldati”, si salutano intrecciando gli avambracci e postano le foto su Facebook: hanno riti di affiliazione e linguaggi cifrati, gerarchie rigide e punizioni esemplari, trafficano e spacciano droga, proteggono la prostituzione e sono dotati di una violenza bestiale. E […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.