“È solo l’inizio: serve più collaborazione”

Gian Carlo Caselli - Il magistrato che ha combattuto terrorismo e criminalità: “Forse lenti, ma sono stati bravi”
“È solo l’inizio: serve più collaborazione”

Non è stato un fallimento ma un successo. Secondo Gian Carlo Caselli, il magistrato che ha guidato la lotta contro il terrorismo brigatista a Torino negli Anni 70 e poi contro la mafia a Palermo negli anni Novanta, non bisogna guardare dall’alto in basso la Polizia belga. Dottor Caselli, i belgi hanno impiegato quattro mesi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.