E Renzi fa il signore: “Ho fiducia nei giudici”

A Milano - Lascia che siano gli altri a strepitare: “Volevano colpirmi, ma il tempo è galantuomo”
E Renzi fa il signore: “Ho fiducia nei giudici”

La situazione è questa: il Pd, nelle persone di ministri, capigruppo ed esponenti vari, grida al complotto-Consip; il segretario del medesimo Pd invece è “in fase Zen” e si accomoda sulla sedia dello statista che incarna il sempre verde “rispetto per le istituzioni”. Sdoppiamento della personalità? O uno di quei casi – biasimati con frizzi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.