“È ora di colpire in Italia, usa i coltelli avvelenati”

Fermato 30enne legato a jihadisti tedeschi. Ricercata Valbona, in Siria con il figlio di 6 anni: “Mamma è una ninja”
“È ora di colpire in Italia, usa i coltelli avvelenati”

Devi colpire con un coltello avvelenato”, l’ordine parte dalla Siria e dalle zone occupate dall’Isis e arriva a un fiancheggiatore che vive a Milano nel quartiere di San Siro. L’indicazione è quella di agire e farlo in ogni modo, non solo con l’esplosivo. L’uomo si dice disponibile. Il particolare emerge dal decreto di fermo con […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.