Dottor Stranamore in provetta: il Risiko doping tappa per tappa

Le cartelle cliniche di atleti Usa e britannici rivelate dagli hacker russi non sono che l’ultimo capitolo di una guerra in corso con Mosca: lo sport come prosecuzione della politica
Dottor Stranamore in provetta: il Risiko doping tappa per tappa

Diceva John Steinbeck che non si combattono le guerre per fare dello sport. Eppure, visti i conflitti geopolitici in atto all’interno della Fifa e del Cio, è evidente che lo sport è diventato prosecuzione della politica con altri mezzi. Una volta imparato ad amare la bomba, il Dottor Stranamore ha capito che nella nuova Guerra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.