Dopo il fallimento di Rho va in scena l’orgoglio Torino

Presentata la 30esima edizione della fiera
Dopo il fallimento di Rho va in scena l’orgoglio Torino

È solo una conferenza stampa, invece sembra un battesimo. E dire che si presenta il Salone del libro numero 30, non proprio un debutto. Ma il contesto è tutto, come la maturità di Shakespeare. E le circostanze non sono irrilevanti, precisamente qui riguardano il divorzio da Torino di una parte di editori (tra cui Mondadori, Rizzoli, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.