Dopo i voucher, gli errori da evitare

Lo stop - Il diritto italiano e Ue offre alternative valide con più diritti. Ma il governo pensa ai disastrosi mini job
Dopo i voucher, gli errori da evitare

Dopo il decreto che introduce quanto richiesto dai referendum della Cgil, il governo rassicura un pronto intervento a favore di quanti pensano di essere stati spogliati di uno strumento indispensabile: i voucher. Alcune soluzioni per regolamentare il lavoro accessorio sono già previste dal diritto del lavoro italiano che conta una quarantina di fattispecie contrattuali, ormai […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.