Donne, ospedali, aborti e medici cattolici non obiettori

  Caro Furio Colombo, sono un medico anestesista di un grande ospedale romano. Ho 34 anni, lavoro in Ostetricia. Ho un passato cattolico e nella sfera personale sono contro l’aborto. Ho comunque deciso di non essere obiettore. Questa mia scelta mi ha portato a conoscere il mondo delle donne che si sottopongono a IVG (Interruzione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.