Divorzio, cambia l’assegno (di nuovo)

Cassazione - Le Sezioni Unite annullano sentenza che lo negava al coniuge indipendente
Divorzio, cambia l’assegno (di nuovo)

Mettiamola così: potrebbe essere di nuovo conveniente sposare un milionario contando sull’eventuale assegno di mantenimento in caso di divorzio. Il condizionale è d’obbligo perché sul tema tra i giudici negli ultimi anni c’è stato un contrasto di vedute. Ieri quelli delle sezioni Unite della Cassazione civile hanno deciso che, nel valutare se al coniuge economicamente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.