Discorsetto tra Cnel&Playstation

Guasconate - Né analisi, né autocritica: solo gestione della crisi del (suo) potere
Discorsetto tra Cnel&Playstation

Chi si aspettava contrite analisi, spinoso dibattito, sofferte citazioni di Gramsci, addolorate riflessioni sul popolo che abbandona la sinistra dopo che la sinistra ha abbandonato il suo popolo, fa la figura di Cuperlo che aspetta di firmare la legge elettorale con cui ha scambiato il suo Sì. Per niente rimpicciolito dalla realtà, Renzi invece fa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.