Diritti tv: l’Italia aspetta, ora tocca all’Uefa

Asta europea, nuovo duello Sky-Mediaset. E per la Serie A si attende Vivendi (ma Telecom si tira indietro)
Diritti tv: l’Italia aspetta, ora tocca all’Uefa

Per scoprire come finirà l’asta sui diritti televisivi del campionato italiano – fallita sabato al primo tentativo – è utile osservare le tattiche di Sky Italia e Mediaset (e chissà, Vivendi) sull’esclusiva della Champions League. Oggi scadono i termini per presentare l’offerta all’Uefa, che per la coppa più prestigiosa d’Europa confida di incassare dall’Italia almeno […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.