Dire, fare, votare: il testamento dei partiti morti

Uno degli interrogativi che più tormentano i partiti tradizionali (o facenti funzione), a partire dai due Pd di Renzi e Bersani, è come possa accadere che malgrado i loro svarioni il M5S guadagni nei sondaggi. E loro invece perdano (per questo saggiamente spunta la candidatura, a sinistra nella foto pidina, della zarina nuragica televisiva…). Che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.