Dimenticate Chapo, il boss dei narcos si chiama El Mencho

Guzman resta in isolamento e con l’arresto di “Re Mida” perde anche il cassiere del clan. Da Jalisco arriva il nuovo re della droga
Dimenticate Chapo,  il boss dei narcos  si chiama El Mencho

L’ultima brutta notizia per Chapo Guzman è l’arresto del suo cassiere: Juan Manuel Alvarez Inzunza, detto “Re Mida”, responsabile del riciclaggio degli enormi guadagni accumulati dal boss con il narcotraffico. Alvarez è stato catturato nello stato di Oaxaca, nel sud del Paese. “Re Mida” avrebbe riciclato fra i 300 e i 400 milioni di dollari all’anno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.