» Commenti
giovedì 29/06/2017

Diele, l’eroe delle fiction e l’odio della Rete

Che cos’è il successo?, chiede Enzo Biagi a Pasolini. Il successo, risponde Pasolini, è sempre una cosa brutta per un uomo. È l’altra faccia della persecuzione. Questa eterna verità viene elevata al cubo nell’era di Internet, come dimostra il caso dell’attore Domenico Diele. A volte la realtà non si accontenta di superare la fantasia, decide […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Cambiando l’ordine di seno e gambe cambia anche l’identità

Donald Trump e la finta copertina: il web impazzisce con i fotomontaggi, mentre il presidente insulta un mezzobusto per un “lifting”

Commenti
Il Vangelo della domenica

Fermiamoci nel deserto come Gesù e scopriamo cosa anima la nostra vita

di
Commenti

Mail box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×