Di Maio: “Non mi occuperò delle liste, ci penserà il garante”

Di Maio: “Non mi occuperò delle liste, ci penserà il garante”

“Non farò le listee non mi occuperò delle regole sulle candidature, per quello c’è il garante”. Nell’assemblea di martedì sera dei Cinque Stelle, Luigi Di Maio ha provato a rassicurare così l’ala “ortodossa”, preoccupata dalla sua nomina a capo della forza politica, connessa alla sua carica di candidato premier del Movimento. Di Maio ha detto […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.