Di Maio: “No ministri a Meloni”. E lei: “E ora che dice Salvini?”

L’incontro tra capo grillino e leader di FdI finisce male. L’offerta: solo posti di sottogoverno
Di Maio: “No ministri a Meloni”. E lei: “E ora che dice Salvini?”

L’alleanza giallo-verde resta tale: i ministri del prossimo governo saranno solo di Lega e Movimento 5 Stelle. Non c’è spazio per Fratelli d’Italia: la questione è stata oggetto di un vivace scambio di vedute – eufemismo – tra Luigi Di Maio e Giorgia Meloni ieri sera. Nel pomeriggio, al termine della riunione a Montecitorio tra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.