Di Maio acclamato dalla famiglia di un boss. E il Pd attacca: “Inaudito”

Di Maio acclamato dalla famiglia di un boss. E il Pd attacca: “Inaudito”

Una fotoassieme al nipote di un boss della camorra, Augusto La Torre. E su Facebook i commenti entusiasti del figlio del malavitoso. Materiale sufficiente al Pd per attaccare Luigi Di Maio, ieri a Mondragone (Caserta) per un incontro pubblico. A margine dell’evento nel Comune campano (che a giugno andrà al voto), il deputato del M5s […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.