“Derivati troppo rischiosi Unicredit paghi 12 milioni”

Condanna civile a Bari per i titoli venduti a Divania, poi fallita con 430 dipendenti
“Derivati troppo rischiosi Unicredit paghi 12 milioni”

Unicredit è stata condannata a pagare 12 milioni di euro alla società Divania, fallita nel 2011. La banca avrebbe venduto al titolare derivati non coerenti con il profilo di rischio di Divania, azienda di Modugno (Bari) che era il settimo produttore italiano di mobili. L’istituto di credito il ricorso in appello ma la sentenza emessa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.