“Dell’Utri rischia di morire”. I giudici lo mandano a casa

La Sorveglianza concede i domiciliari al fondatore di Forza Italia: “La patologia cardiaca si è aggravata”
“Dell’Utri rischia di morire”. I giudici lo mandano a casa

“La patologia cardiaca ha subito un recente e significativa o aggravamento rispetto alle pregresse condizioni”, vi è insomma “il rischio di una morte improvvisa per eventi cardiologici acuti”. Con queste motivazioni i giudici del Tribunale di Sorveglianza di Roma hanno differito la pena e concesso i domiciliari (con alcune restrizioni, come nelle comunicazioni con l’esterno) […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.